Diritto di replica del signor Luca Poma

Il signor Luca Poma mi chiede di pubblicare questa sua replica al mio post precedente:

11 comandamento: non strumentalizzare gli altri

Una precisazione per i lettori del blog: ho raccolto come giornalista freelance un’intervista a Silvana Radoani 1 anno e mezzo prima che ilsig. Moccia attivasse il suo sito, ai fini di un’indaginegiornalistica (sto scrivendo un libro su Arkeon e su altre esperienze”cult-anticult”, con lo scopo di sollecitare il dibattito anche (non solo) in televisione. Solo una persona in palese malafede può porre in relazione le due cose, per giunta urlando al complotto eteroindotto finanziato da chissachi. L’ufficio stampa di Vito Carlo Moccia, ex leader della disciolta associazione Arkeon, mi ha chiesto 1 anno e mezzo dopo se quei materiali, dei quali aveva avuto notizia, potevano essere da loro utilizzati. I materiali sono in mia esclusiva disponibilità, dal momento che le interviste sono state rilasciate conscientemente e non riguardano in alcun modo la sfera privata degli intervistati. Li avrei resi disponibili (pressochè tutto quello che faccio è copyleft) anche se me li avesse chiesti paradossalmente la dott. sa Lorita Tinelli (accesa critica anti-Arkeon). Peraltro li ho resi disponibili gratuitamente, senza neanche lucrarci sopra. Inoltre sul sito www.veritasuarkeon.org compare nella sezione in questione questo chiaro dislcaimer: “NOTA: nessuna delle dichiarazioni video o cartacee pubblicate in questa sezione del sito è da intendere direttamente o indirettamente come un dichiarato sostegno alla

disciolta associazione Arkeon e/o a suoi membri nè a nessun altro nuovo movimento religioso. Il parere di questi esperti è ripreso e pubblicato al solo scopo di garantire la possibilità ai cittadini di maturare un’opinione libera, indipendente, senza pregiudizio e il più possibile completa sulle attività del cosiddetti gruppi “anti-sette”. Penso quindi che alla luce di tutto ciò questo post della autrice di questo blog, che in carenza di informazioni precise non trova di meglio che mettere in discussione la mia serietà professionale (accusa che lede la mia reputazione e della quale si dovrebbe rendere conto in altra sede, ma lasciamo perdere…) si commenti da solo.

Luca Poma

Precedente 11esimo comandamento: non strumentalizzare gli altri Successivo Lo stalking continua...